Prosport Atletica Firenze

…..quelli del Bruno Betti – Associazione Sportiva Dilettantistica

Mondiali di Daegu, Francesca Doveri inizia il suo eptathlon

Lascia un commento

A Daegu (Corea del Sud), terza giornata dei XIII Campionati del Mondo inaugurata dai 100hs dell’eptathlon. Nella seconda batteria c’è l’azzurra Francesca Doveri che apre le sue sette fatiche con un 13.44 (+0.9), primato stagionale da 1059 punti. La toscana dell’Esercito tira, quindi, fuori il suo miglior salto dell’anno anche nell’alto dove ottiene 1,71 (867 punti) alla terza, chiudendo la mattinata a 1926 punti (23ª). Leader della classifica parziale, dopo due prove, è la statunitense Hyleas Fountain, 2228 punti frutto delle migliori performance in assoluto nelle due specialità (12.93/+0.4; 1,89), davanti alla britannica, campionessa uscente, Jessica Ennis, a quota 2187 (12.94/+0.4; 1,86). Ancora due impegni oggi per le eptatlete: getto del peso e 200 metri. Nei 400hs la tricolore Manuela Gentili manca di un soffio il passaggio del turno. L’ostacolista piacentina del Cus Palermo se la gioca nell’ultima batteria, la più veloce delle cinque, vinta dall’olimpionica giamaicana Melanie Walker (54.86) sulla russa Natalya Antyukh (54.88). L’azzurra finisce sesta in 56.71, a 43 centesimi dal quarto posto (56.28 della statunitense Chaney) che avrebbe rappresentato la qualificazione diretta e a 5 centesimi dal quinto in 56.66 della giapponese Kubokura, ultimo crono utile per il ripescaggio. “Essere la prima delle escluse per 5 centesimi – racconta con rammarico la Gentili – mi fa tanta rabbia! La pista spinge parecchio e al primo ostacolo ho dovuto rallentare, poi mi sono ripresa anche se ho pagato quella frenata. Mi sono fatta prendere dalla partenza, peccato perchè stavo molto bene. Con la mia allenatrice Carla Barbarino avevamo preparato tutto, sarebbe potuta essere una gara perfetta”. Ed ora grande attesa in casa Italia per la finale del martello (ore 12:15) con il vicecampione europeo Nicola Vizzoni.

3000 siepi uomini (batterie) – Nella prima batteria, sprint da finale dell’ugandese Araptany (8’18″57), un personaggio sui generis che non ama risparmiarsi e caparbio tanto da cadere nel meeting di Ostrava, rialzarsi, recuperare il gap e vincere. Passano, con Araptany, il vice-campione olimpico Mekhissi e il kenyano Mateelong. Nella seconda andatura ben più veloce. Vince Ezekiel Kemboi in 8’10″93, il sudafricano Ramolefi va addirittura al record nazionale in 8’11″50. Più lenta la terza serie, dove vince l’altro ugandese Kiplagat sull’etiope Gari. Qualificazione tranquillissima per Kipruto, il favorito. Personal best del portoghese Paulo, quarto e di diritto in finale. il ripescaggio promuove Tahri e Chirchir. In finale vanno tutti gli specialisti più importanti.

DISCO uomini (qualificazioni) – La miglior misura è stata ottenuta dal campione europeo Malachowski con 65,48. Indenni dallo scoglio mattutino, e promossi per la finale, quasi tutti i migliori (Alekna, Harting, Pestano, Kanter, Hadadi), ma nessuno ha superato la soglia richiesta di 65,50. Restano fuori a sorpresa dalla finale il leader mondiale stagionale Kovago, lo statunitense Rome (lanci oltre i 68 metri quest’anno), i tedeschi Wierig e Munch, il ceko Marcell e i due olandesi Smith e Cadee. Mondiale amaro, tre nulli, per il magiaro Fazekas, ex-campione d’Europa a Monaco.

400hs uomini (batterie) – Visti alcuni specialisti in gran forma, con diversi “meno 49” ottenuti in mattinata. I migliori del lotto, con 48″52, sono stati il campione d’Europa David Greene e il sudafricano Fredericks. L’altro sudafricano Van Zyl ha vinto la sua batteria in 48″58. Bene anche il veterano dominicano Felix Sanchez (48″74), il giamaicano Isa Phillips (48″61), e il portoricano Culson. Promossi i quattro statunitensi, ma Kerron Clement patisce ancora problemi di passaggio sull’ostacolo e tecnicamente è ancora un po’ indietro quando cambia la gamba di attacco all’ostacolo. Primato personale abbondantemente migliorato per il tedesco Fleischauer, che si porta a 48″72.

a.g. / m.b.

Campionati del Mondo – Daegu 2011
Terza giornata
Lunedì 29 agosto (orario italiano)

Sessione pomeridiana
12:00 M 110 Metri Hs Semi-Finale
12:05 W Peso Eptathlon DOVERI
12:15 M Martello Finale VIZZONI
12:25 M Asta Finale
12:30 W 100 Metri Semi-Finale
13:00 M 400 Metri Semi-Finale
13:35 W 200 Metri Eptathlon DOVERI
13:40 W Peso Finale
14:05 W 400 Metri Finale
14:25 M 110 Metri Hs Finale
14:45 W 100 Metri Finale 

fonte: fidal.it 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...